Federica Piacentini
Average rating:  
 30 reviews
by Anthea Romaniello, Editing Puro on Federica Piacentini

Avevo tra le mani il manoscritto del mio primo romanzo. Non sapevo cosa aspettarmi da un percorso di editing, non avevo idea di come si svolgesse, di cosa sarebbe cambiato nel testo. Mi sono affidata a Federica, che è stata una professionista impeccabile e una persona che si è presa cura del mio manoscritto con garbo e passione. L'editing mi ha permesso di comprendere molte cose riguardo il mio modo di scrivere, ha fatto sì che anche io, in qualità di autrice, ne uscissi trasformata. Il parere di un occhio attento ed esperto, quello dell'editor, è fondamentale per ogni autore, fa la differenza e fa fare un vero salto di qualità alla propria storia. Alla fine, vedere il mio manoscritto diventare un romanzo pronto per la pubblicazione è stata un'emozione indescrivibile. Di sicuro mi rivolgerò a Federica anche in futuro: una professionista a tutto tondo, ma soprattutto una bella persona appassionata del suo mestiere.

 

by Valentina, Pacchetto "Garamond" on Federica Piacentini

Pensavo che per scrivere un libro bastasse possedere un’umile dose di talento, competenze linguistiche e della sana passione per la lettura. Credevo che rimaneggiare il proprio testo fosse un’operazione artificiosa; snaturava la spontanea creatività insita nell’atto dello scrivere, in senso artistico. Poi ho incontrato la persona giusta, al momento giusto, che con inusuale gentilezza e sensibilità ha ridipinto le mie dannose credenze. Questo è il primo valore che Federica insegna: la cura, l’attenzione per il dettaglio. L’eleganza della semplicità, il potenziale della chiarezza. La perseveranza nell’affrontare quell’orgoglio che non ci fa ammettere: “questa non è la parola giusta, questo verbo non è appropriato. Così non va bene”. “Posso scriverlo meglio” diventerà il vostro nuovo mantra.

Federica offre professionalità a trecentosessanta gradi, pur riuscendo a instaurare un rapporto di fiducia e affetto; nonostante lo schermo che vi dividerà, non sarete considerati come dei semplici clienti, un numero tra tanti: vi aspetta una collaborazione fruttuosa e gratificante.

Dopo ben un anno di editing drastico, quanto illuminante, oscillando tra esasperazione e speranza, posso finalmente stringere tra le mani il mio libro nella migliore versione di sé stessa e non solo; mi porto a casa un bel bagaglio di consapevolezze nuove e tutte positive. E un’amica in più.

 

by Marina Tognotti, Pacchetto "Garamond" on Federica Piacentini

Avevo in mano le prime pagine del mio libro. Io e il mio Commissario, quello creato con tanto amore, cercavamo di portare avanti un’indagine in modo scrupoloso. Sentivo di aver bisogno di qualcuno che sapesse capire quello che volevo e che fosse in grado di guidarmi e starmi vicino in tutti i momenti della scrittura, quelli semplici e quelli più difficili. Nella ricerca di un editor mi sono imbattuta nel profilo di Federica, ho capito subito di essere arrivata nel posto che stavo cercando. Federica è straordinariamente brava, riesce ad afferrare al volo quello che vuoi trasmettere, che vuoi scrivere. Federica sa dove sei e dove vuoi andare, ti accompagna durante il percorso, tra le pagine del tuo libro senza invadenza, con una grande capacità professionale e umana. Ogni scrittore, anche quello più bravo, ha necessità di altri occhi, uno sguardo che sappia vedere quello che durante la stesura di un manoscritto, inevitabilmente, si perde. Ognuno di noi attraversa delle giornate buie, dove scrivere sembra impossibile e complicatissimo, in quei momenti Federica sa subito come aiutarti, come portarti nuovamente  sulla strada da percorrere. E’ sempre disponibile, precisa e puntuale. Federica è una bravissima editor e una bella persona, preziosa e irrinunciabile, con lei so di aver trovato il meglio.

by Elody, Editing sul testo on Federica Piacentini

Da tempo avevo in mente di far correggere il mio libro da un professionista, ma non conoscevo nessuno del mestiere. Fidarsi di uno sconosciuto non è facile. I dubbi erano molti e amici e parenti mi mettevano continuamente in guardia sulla scelta dell'editor giusto. “E se non coglie il tuo modo di scrivere? E se non ti piace il modo in cui corregge?" Allora, anziché lasciarmi prendere dai dubbi, ho deciso di seguire il mio istinto! Per raggiungere un certo livello sapevo che avrei dovuto affidarmi ad un esperto, ma non sapevo ancora chi… Non era scattata nessuna scintilla con gli editor che avevo già identificato. Dopo l’ennesimo profilo scartato, mi è capitato sottomano il sito di Federica Piacentini. Tutto mi diceva che era lei la professionista che cercavo e ora posso affermare che il mio istinto non si è sbagliato! Si è rivelata una vera professionista per tutto il percorso di "Editing Puro". Oltre a essere molto competente e disponibile per qualunque richiesta, ha la grande capacità di entrare in empatia sin dall’inizio con l'autore del manoscritto, e questo dono le permette di essere una guida sincera, sempre attenta alle esigenze dello scrittore. Mi ha dato ottimi consigli, mi ha insegnato nuovi aneddoti, mi ha seguita in tutto e per tutto. E' stata un'ottima insegnante e una preziosa consigliera. Una bellissima esperienza. Sceglierei lei altre mille volte!

by Ilaria, Corso Base di Scrittura Creativa – Accademia Carver on Federica Piacentini

Parlare di Federica e della sua Accademia in prosa è rubare versi alla poesia dell'esperienza che ho vissuto con lei. Sei mesi di studio e di travaglio interiore e Federica puntuale lì: a spronarmi, a insegnarmi, a sorreggermi. Mi ha insegnato con garbo e dolcezza, con una professionalità rara al giorno d'oggi, mi ha dato gli strumenti che cercavo da tempo e di cui avevo bisogno per spiccare il volo. E, per la prima volta, ho aperto le ali, solo grazie a lei. Vorrei che il mio percorso non fosse mai finito, ma i Maestri, quelli veri, ti consegnano la libertà e ti lasciano andare. Grazie, Federica.

Ilaria

by Rossana Lucia Boi, Corso Base di Scrittura Creativa – Accademia Carver on Federica Piacentini

Non avevo una storia da mostrare, ma mille vite vissute che non ho mai saputo come raccontare. Il mio più grande sogno è sempre stato quello di poter riuscire a scrivere un giorno di queste storie che mi abitano nella testa e poterle pubblicare, e tanti amici che conoscevano il mio modo di comunicare i miei pensieri, mi incoraggiavano a partecipare a qualche concorso o eventualmente ad auto-pubblicarmi per farmi conoscere. In passato lo avevo fatto con le poesie, ma la poesia non mi bastava più, mi sono sempre sentita come un fiume in piena che non riesce però a trovare il suo sbocco.

Non avevo la minima idea di come si facesse, pur avendo letto tantissimi libri nella mia vita; ho sempre pensato che scrivere fosse un dono per pochi eletti, che con certi talenti ci si nasce semplicemente e se non si hanno le capacità, al massimo si può rimanere per tutta la vita una lettrice frustrata, che dentro i libri degli altri si può giusto permettere il lusso di fantasticare.

Conoscendo Federica Piacentini, scrittrice e docente del corso di scrittura creativa, attraverso un link aperto per caso, comparso su fb, ho scoperto così che esistono corsi per imparare a scrivere. Non ero certa che questo potesse essere fattibile anche per me, una comune mortale cinquantaduenne con appena la licenza media, conseguita ai corsi serali… Ho voluto tentare, nonostante i miei infiniti dubbi e paure, e sono rimasta magicamente sorpresa di scoprire in Federica una docente eccezionale, sensibile, empatica e pazientemente disponibile nel starmi dietro con le mie molteplici difficoltà. Il tempo prezioso che mi ha dedicata nel consigliarmi, correggermi, spronarmi e sfidandomi è quello che la rende veramente “unica” nel suo metodo di insegnante, che non è scontato e non è da tutti. Lei sa entrare nei tuoi pensieri delicatamente, e delicatamente soffia via da te tutte quelle cose che non servono per dare spazio alle cose che contano veramente. Non è solo un insegnante, è un'amica, una sorella e allo stesso tempo non manca di professionalità.

Federica ha aperto in me mondi sconosciuti, mi ha insegnato a uscire da me stessa per andare oltre, ad avere un campo visivo del mondo e delle cose più ampio e più profondo, a osservare il più piccolo dettaglio di ciò che mi circonda e a lasciarmi trasportare dalla fantasia. In soli sei mesi Federica è riuscita a togliere fuori da me cose che non pensavo di possedere e soprattutto a farmi raggiungere progressi su cose che oramai non credevo più possibili.

Cosa posso dire ora che ho finito il corso? Di sicuro non sono più la stessa di quando ho cominciato, e credo che questo corso debbano farlo tutti, ma soprattutto chi ama scrivere e vuole attraverso la scrittura crescere, non per diventare qualcuno, ma per migliorarsi e dare, perché dare è la cosa più bella che ci possa essere. Con la scrittura si può dare tanto, se non tutto, e il mio desiderio ora è proprio quello di poter incominciare a mettere in pratica tutte queste preziosissime lezioni e dare. Federica ha suscitato in me tanta curiosità da rendermi insaziabile, perché ora ho veramente sete, sete di conoscenza e voglia di mettermi in gioco sfidando le mie paure e insicurezze.

by Silvia Bardesono, Tutoring Narrativo on Federica Piacentini

Stavo attraversando un momento di crisi, sentivo che avevo una storia da scrivere, sapevo che era una storia di donne e di sorellanza, di donne coraggiose e straordinarie, eppure ero bloccata, come arenata su uno scoglio in mezzo a una tempesta.  In Federica ho trovato un editor incredibilmente capace e scrupoloso, ma non solo: ho conosciuto una donna appassionata e talentuosa, di quelle che non puoi non ammirare: quando parla, quando racconta e spiega, di romanzi, di eroi e di percorsi, incanta, perché tutto il suo amore per la letteratura lo si può quasi toccare, tanto è potente. Allo stesso modo il suo sguardo profondo, attento, le sue "antenne" sono sempre ritte, pronte a cogliere ciò che ognuno di noi ha dentro, e con sapienza e sensibilità, settimana dopo settimana, nel nostro lavoro di Tutoring Narrativo mi ha mostrato come attingere alla fonte della mia creatività, indicandomi la strada da percorrere, senza paura e con umiltà. Conoscere Federica è stato uno dei grandi doni che la scrittura mi ha dato e sono convinta che non è un caso che sia stata proprio una donna, speciale e luminosa come lei, a aiutarmi a muovere i primi passi per la stesura del mio romanzo. Sei una forza, Federica!

Page 1 of 5:
«
 
 
1
2
3
4
5
 
»